il Laboratorio per l'Innovazione è un progetto di:
NEXT
- nuove energie x il territorio e CLAC - centro laboratorio arti contemporanee

 
     
 
NEXT – Nuove Energie X il Territorio si occupa di strategie ed interventi di sviluppo per l’innovazione e la sostenibilità nelle organizzazioni e nei contesti sociali.
La consulenza organizzativa, la progettazione sociale, il marketing strategico, la ricerca sociale, l’action-research, l’ideazione e realizzazione di percorsi formativi sono i principali strumenti di lavoro con i nostri clienti.
Gli interventi che conduciamo si incentrano principalmente sui processi di cambiamento nelle organizzazioni, sia focalizzando le difficoltà di comunicazione interne ai gruppi di lavoro che rileggendo i processi sociali che ne influenzano le dinamiche organizzative.


 
     
 
CLAC – centro laboratorio arti contemporanee. Associazione di giovani operatori culturali CLAC è nata a Palermo per lavorare in modo creativo e indipendente alla progettazione di attività culturali sul territorio siciliano: ci occupiamo di ideazione, organizzazione, promozione e produzione di progetti culturali in ambito locale attivando sinergie con operatori sul territorio nazionale ed estero.Il punto di partenza è il contesto culturale e sociale del milieu in cui ci proponiamo di operare, le sue dinamiche, l'analisi delle risorse e delle potenzialità, perché crediamo nella creatività e nella produzione culturale come strumento di sviluppo territoriale. Lavoriamo per uno sviluppo sostenibile basato sull'imprenditoria sociale e culturale, promuovendo la progettazione partecipata della crescita territoriale.
 
 

 

 

 
 
l'equipe è formata da:
Maurizio
Giambalvo /// Eleonora Lombardo /// Simone Lucido /// Maria Cristina Alga /// Filippo Pistoia /// Caterina Spina

 
     
 
*Maria Cristina Alga* 32 anni, laureata a Bologna in Scienze della Comunicazione con una tesi sul rapporto tra arte e nuove tecnologie. Ha frequentato ottenendo una menzione speciale il Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali della Fondazione Fitzcarraldo di Torino. Socia fondatrice dell’associazione culturale CLAC – centro laboratorio arti contemporanee – ha collaborato con associazioni e società che operano nell’organizzazione di eventi culturali e nel turismo responsabile. I campi di interesse privilegiati sono mutevoli come mutevole è la scena culturale contemporanea ma persiste la volontà di lavorare laddove le attività culturali siano a servizio di dinamiche di sviluppo locale.


 
     
 
*Maurizio Giambalvo*, 40 anni, si occupa di ricerca, consulenza e progettazione su sistemi culturali e turistici; sviluppo e processi di Governance locale; competenze professionali e capitale intangibile dei singoli e dei gruppi. Socio fondatore di Next, progetta e conduce percorsi di ricerca, consulenza e formazione per, e con, differenti organizzazioni pubbliche e private. Tra le sue competenze, la progettazione formativa, la gestione dei gruppi in vari setting; la mediazione e facilitazione dei processi partecipativi; l’uso di metodologie e strumenti tecnologici per la comunicazione sociale. Ha una passione smodata per i soggiorni all'estero e l'apprendimento delle lingue straniere.


 
 
 
*Simone Lucido*. 43 anni. Dopo la Laurea in Filosofia e un Dottorato di Ricerca in “Uomo e Ambiente: le Teorie, le Culture, i Diritti e i Movimenti” ha approfondito le proprie competenze nell’ambito dello sviluppo organizzativo, delle tecniche di progettazione partecipata e di intervento nei gruppi. Negli ultimi anni le sue attività professionali lo hanno visto impegnato in incarichi di ricerca e consulenziali nel Meridione d’Italia presso istituzioni pubbliche, terzo settore e imprese.


 
*Filippo Pistoia*, 35 anni. Dal 2000 lavora nel campo della progettazione culturale e nell’organizzazione di eventi.
Si occupa anche di produzioni video, di campagne di comunicazione e di progetti di scambio tra realtà artistiche europee. Ha un’attenzione particolare ai progetti di marketing territoriale e di sviluppo economico; ai progetti di creazione di comunità e alle pratiche di progettazione partecipata. È membro di REDO - collettivo di videodocumentazione sulla memoria storica in Sicilia – perché fortemente convinto che sia indispensabile lavorare sull’identità per attivare percorsi di sviluppo locale.


 

 

 


lavorano con noi:

 
 
Psicologa, psicoterapeuta socia fondatrice di Next progetta e conduce interventi di formazione, consulenza e ricerca nell’ambito dei servizi sociali, sanitari, educativi del pubblico e del privato sociale. La sua esperienza formativa e professionale si caratterizza per l’intrecciarsi dell’interesse clinico e psicosociale e si è interessata all’area della creatività nello sviluppo del potenziale umano diplomandosi in psicoterapia espressiva presso la scuola di specializzazione di Art Therapy Italiana.
 
 
*Caterina Spina*, 36 anni laureata in DAMS (discipline arti musica e spettacolo) presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra arte e partecipazione sociale.
Ha collaborato con alcune riviste letterarie (L’orto di Bologna, Tribù astratte, Tribe-net) e case editrici (Dario Flaccovio, Navarra editore e Zona per cui ha curato la collana Italia Criminale), ha scritto e pubblicato racconti.
Coordinatrice dei quaderni scientifici a corredo del progetto Ritratti d’artista – cinque documentari e un itinerario nella memoria in Sicilia (p.o.r. Sicilia 2000.2006 asse II m.2.02).


 
 
     
 
 
 
 
 
 
 

 

Laboratorio per l'innovazione
via Filippo Parlatore, 12 - 90145 - Palermo - tel/fax 091 225971
www.laboratorioinnovazione.eu /
www.nuovenergie.org / www.clac-lab.org